Crea sito

BARANO CHE CUORE. IL SAVOIA PAREGGIA SOLO IN PIENO RECUPERO

IL Barano esulta dopo il gol del 3 a 2

Un grande Barano sfiora il colpaccio nella sfida casalinga con il Savoia. Finisce 3 a 3, con i bianchi di Cimmino che solo nei minuti conclusivi riescono ad acciuffare il pari. Al “Di Iorio” la girandola di emozioni inizia dopo appena 3′, quando Sibilli su calcio piazzato porta in vantaggio gli ospiti. Il Barano, dopo essere stato fermato da un fuorigioco molto dubbio (insufficiente la prova della terna arbitrale) risponde alla mezz’ora. E’ decisamente spettacolare l’azione che conduce alla rete del pari bianconero: Farina, servito di prima intenzione, va via sulla destra e mette in mezzo dove Savio al volo non manca l’appuntamento con il gol. Nell’unico minuto di recupero concesso, però, il Savoia si riporta avanti: Tulimieri sfrutta un errore dei locali e con un colpo sotto batte Palmiero. Nella ripresa, però, è grande show Barano. Gli aquilotti, nonostante una panchina priva dei dovuti cambi nei momenti clou della gara, si portano in vantaggio con Savio, si vedono annullare un altro gol per un fuorigioco alquanto dubbio e sprecano con Arcamone, subentrato dalla panchina, il gol del sorpasso. La terza rete arriva uguamente, con Sogliuzzo che devia in porta una punizione di Esposito. I minuti conclusivi sono amari: il Savoia su un calcio d’angolo evitabile pareggia, facendo svanire una vittoria che sarebbe stata la giusta ricompensa per l’eccezionale prestazione dei ragazzi di mister Monti. Oggi, però, in campo si è rivisto il vero Barano, quello che tutti conosciamo. E con questo spirito, la salvezza si tingerà presto di bianconero.

You may also like...