Crea sito

C.S. ISCHIA ISOLAVERDE: 6 GOL AL SULMONA

ISCHIA 6

SULMONA 0 

ISCHIA ISOLAVERDE (4-3-3): Mennella (24’ s.t. Taglialatela); Finizio (11’ s.t. Pedrelli), Mattera (1’ s.t. Cascone), Rainone (23’ s.t. Aprile), Tito (1’ s.t. Mora); Nigro (11’ s.t. De Francesco), Liccardo (11’ s.t. Alfano), Cerone (17’ s.t. Falagario); Longo, Cunzi (10’ s.t. Austoni), Celiento (1’ s.t. Di Nardo). (In panchina Giordano). All. Campilongo.

SULMONA (4-3-3): Di Giovannantonio (30’ s.t. Di Gianmarco); Sako (4’ s.t. Bensaja), Gasperini, Brack, Mercurio; Fiore (23’ s.t. Aperuta), Vitone (27’ Di Ciccio), Berardi; Bordoni (27’ s.t. Facundo), Ceccarelli, Proietti (8’ s.t. Montesi). All. Mecomonaco.

ARBITRO: Mennella di Castel di Sangro.

MARCATORI: nel p.t. 21’ Cerone, 37’ Cunzi, 45’ Rainone; nel s.t. 9’ Cunzi, 26’ Cascone, 31’ Di Nardo.

NOTE: angoli 9-1 per l’Ischia.

ROCCARASO – 23 gol fatti, uno soltanto subito (dalla Lazio Primavera): questo il bilancio delle quattro amichevoli disputate dall’Ischia a Roccaraso, sede del ritiro precampionato gialloblu. La quinta è in programma sabato 10 agosto (ore 17,00) a Sperlonga contro il Gaeta.

I numeri dicono che il bilancio è positivo, anche le valutazioni del diesse Crisano sul lavoro sostenuto finora sono improntate all’ottimismo  (“I ragazzi hanno risposto nel migliore dei modi alle nostre aspettative”) e dopo il 6-0 sul Sulmona c’è un Campilongo sicuramente più soddisfatto: “Nonostante i carichi di lavoro, ho visto progressi sul piano del gioco rispetto alla partita di mercoledì contro la Lazio Primavera”.

Contro il Sulmona il tecnico gialloblu manda subito in campo Celiento e Cerone, due dei quattro giocatori in prova (gli altri sono Aprile e Giordano). E’ proprio Cerone ad aprire le marcature al 21′ con una gran tiro che non dà scampo a Di Giovannantonio. L’Ischia gioca bene, crea occasioni su occasioni, e rispetto alla gara con la Lazio Primavera, mostra maggiore incisività sotto rete. Cunzi entra per la prima volta nel tabellino dei marcatori al 37′ sfruttando nel migliore dei modi un rimpallo favorevole.

In difesa Mennella ha pochissimo lavora da sbrigare, Mattera e compagni lo proteggono egregiamente. Rainone prova a farsi apprezzare anche dall’altra parte del campo e ci riesce allo scadere del primo tempo su angolo di Cerone: Ischia 3, Sulmona 0.

Cambiano i protagonisti nella ripresa, ma il prodotto gialloblu è sempre soddisfacente. Nel rispetto dei valori, c’è una sola squadra in campo, quella di Campilongo. Cunzi sottomisura porta a quattro le reti gialloblu sfruttando un servizio di Di Nardo, poi Mora e Cascone prendono la fotocopiatrice e ripropongono la stessa azione vincente esibita contro la Lazio Primavera: angolo e colpo di testa vincente. Il 6-0 che chiude la contesa è targato Di Nardo. Il suo primo gol con la casacca gialloblu arriva alla mezzora su passaggio di Longo.

Cordiali saluti

Mario Corcione

Ufficio Stampa Ischia Calcio

pietro cascone (foto John Zeppelin)

pietro cascone (foto John Zeppelin)

You may also like...