Crea sito

T.AMATORIALE. LIBIDINE SERRARA MERIDIANA ALL’ULTIMO MINUTO.

Serrara Meridiana

All’ultimo respiro. Il Serrara Meridiana conquista, con un gol all’ultimo minuto di gioco, un successo preziosissimo sul Sant’Angelo, compiendo un passo in avanti decisamente importante, forse decisivo, verso la vittoria del girone. I tre punti permettono così a capitan Curci e compagni di respingere l’assalto della Virtus San Leonardo Panza e di rispedire i giallorossi sul meno 5. Non era affatto semplice avere ragione del Sant’Angelo, una delle compagini più gagliarde del torneo. Ed invece i primi della classe sono riusciti ancora una volta, come spesso capitato dall’inizio della manifestazione, a conquistare una affermazione importante ed a ribadire il proprio primato in classifica. Allo stadio “Rispoli” finisce  2 a 1 in favore degli uomini di mister “Rio Ferdinand”. La partita, molto bella e gradevole, vede il Serrara Meridiana portarsi in vantaggio nel primo tempo, intorno alla mezz’ora, con bomber Daniele D’Abundo, sempre più implacabile negli ultimi metri. La partita si mantiene equilibrata ed i Pirati di Ale Mattera pareggiano i conti con Francesco Esposito. Non è particolarmente fortunato il Sant’Angelo che, a dieci minuti dalla fine dell’incontro e sull’uno a uno, è costretto a restare in inferiorità numerica: un giocatore dei Pirati accusa un mancamento ed è costretto ad abbandonare il rettangolo di gioco, il Sant’Angelo non ha sostituzioni a disposizione ed  è costretto a restare in dieci uomini. E’ là che il Serrara Meridiana, da squadra esperta quale è, tira fuori tutto il proprio cinismo, leggendo e colpendo nel momento di difficoltà degli avversari. All’ 80′ è un gol di Salvatore Di Meglio a far esplodere la gioia dei primi della classe. Con i tre punti conquistati il Serrara conferma la propria leadership, riportandosi a +5 sul San Leonardo. E, ad un mese dal termine della fase uno, la vittoria conquistata stasera vale davvero tanto.

You may also like...